1. Casa
  2. Articoli
  3. Richieste di test antidroga prima dell'uso mentre la crisi dei decessi di fentanyl in Canada peggiora

Richieste di test antidroga prima dell'uso mentre la crisi dei decessi di fentanyl in Canada peggiora

Come l'oppioide altamente potente fentanil continua a provocare decessi accidentali per overdose in Canada, sembra sempre più importante che le persone possano testare il contenuto dei loro farmaci, tuttavia, si teme che ciò possa avere conseguenze indesiderate.

C'è una crisi in corso di decessi da fentanyl in tutto il Canada. Nella provincia di Alberta, il numero di overdose mortali di fentanil a raggiunto 343 morti nel 2016, un aumento rispetto ai 257 morti nel 2015. Il farmaco ha contribuito a 922 morti nella vicina Columbia Britannica nel 2016, principale al ministro della salute della provincia chiedendo al governo nazionale di "dichiarare un'emergenza sanitaria pubblica federale".

Nel novembre 2016, il ministro della Salute Jane Philpott avvertito che “ci sono morti praticamente ogni singolo giorno a causa di overdose da oppiacei. E alcuni di questi, in realtà un numero crescente di quelli, sono associati a sostanze illecite tra cui, ovviamente, il fentanyl”.

Ci sono state segnalazioni crescenti di utilizzo del fentanil per tagliare - o addirittura sostituire - l'eroina, poiché la prima è più economica e più facile da sintetizzare. L'eroina è stata quasi completamente sostituita con il fentanil nella città di Vancouver, nella Columbia Britannica, secondo Vice. I sintomi di sovradosaggio possono manifestarsi entro pochi secondi dal consumo di fentanil, LiveScience rapporti.

Per le persone che cercano il fentanil e per coloro che lo incontrano inavvertitamente, le informazioni sul contenuto di un acquisto di droga potrebbero salvare la vita. Ad esempio, conoscere la quantità stimata di fentanyl in un acquisto di eroina potrebbe informare la propria decisione su quanto iniettare, o potrebbe persino convincere qualcuno a scartare completamente il lotto.

In un colloquio con la National Public Radio degli Stati Uniti, i clienti dello scambio di siringhe nello stato del Massachusetts hanno descritto come avrebbero assaggiato le loro droghe per il fentanyl.

"È leggermente amaro, ma è principalmente dolce se è fentanyl. Se è eroina, lo capisci subito perché ha un sapore amaro e un retrogusto persistente", un cliente disse. "Non metterò niente nel mio braccio prima di averlo assaggiato."

Sebbene un tale approccio possa essere utile, è poco affidabile.

Piuttosto che testare il gusto o iniziare con un'iniezione di prova, molti sostenitori della riduzione del danno sostengono che ciò che è veramente necessario è un test antidroga al fentanil.

A marzo, il Comitato AIDS di Ottawa (ACO) ha avviato un progetto chiamato Dov'è il Fent? che offre strisce reattive istantanee per le urine alle persone che vogliono sapere se si sono inavvertitamente esposte al fentanil. Funzionando come un test di gravidanza, i partecipanti ricevono i loro risultati in pochi minuti, ma a quel punto i risultati sono informativi piuttosto che preventivi. 

"Dobbiamo davvero iniziare a parlare di interventi pre-utilizzo", dice Caleb Chepesiuk, coordinatore per la riduzione del danno presso il Comitato AIDS di Ottawa (ACO).

I test antidroga pre-uso esistono, ma si rivolgono principalmente ai frequentatori di festival che cercano di testare la purezza della loro MDMA, o altre cosiddette "droghe da festa". Un sito di controllo antidroga/test delle pillole nella Columbia Britannica, gestito dall'organizzazione no-profit ANKORS, sta cercando di cambiare la situazione, la raccolta di fondi acquistare un dispositivo in grado di testare il fentanyl.

Nel frattempo a Toronto, le iniziative di test antidroga hanno anche il sostegno di alcuni funzionari locali.

"La gente usa droghe", ha detto Joe Cressi, un consigliere locale di Toronto. "Quindi dire alle persone di non usare droghe non funziona; infatti, porta a più morti inutilmente. Ma se le persone sanno cosa c'è in quelle droghe, possiamo aiutare a prevenire l'inutile perdita di vite umane".

Tuttavia, persistono preoccupazioni circa l'inesattezza degli strumenti di test e le conseguenze indesiderate dell'informare le persone del contenuto dei loro farmaci. 

Nell'ottobre 2016 una farmacia a Manitoba è stata venduta per un breve periodo kit di analisi del fentanil per $ 5 a chiunque li cercasse. Questi kit consentivano alle persone di "mescolare una piccola quantità di una droga da strada solubile in acqua come la cocaina o l'eroina in acqua e quindi immergere una striscia reattiva per vedere se le droghe sono cucite con fentanil", Rapporti CBC.

Tuttavia, questi kit sono stati rapidamente ritirati dagli scaffali quando il College of Pharmacists di Manitoba obiettato al loro uso "a causa della possibilità di falsi negativi e [perché i test sono] rigorosamente approvati per campioni di urina [solo]".

Il proprietario della farmacia, Michael Watts, ha contestato l'affermazione del College secondo cui i falsi negativi porteranno le persone che usano droghe a consumare una quantità maggiore di droga per un falso senso di sicurezza.

"Un falso negativo non porta a un maggiore consumo di droga, mentre un positivo potrebbe portare a un minor numero di morti. Abbiamo a che fare con responsabili politici che non comprendono la natura della bestia", Watts sostenuto.

La dottoressa Monica Barratt, una ricercatrice australiana sull'uso di sostanze, ha avvertito che la limitata affidabilità e accuratezza di molti metodi di test antidroga non dovrebbero essere usati come argomento per opporsi o interrompere i test. In un gennaio post sul blog, il dott. Barratt ha scritto che i potenziali problemi con i test giustificano lo stanziamento di ulteriori risorse governative per migliorare l'accesso e la qualità dei test antidroga prima dell'uso.

Il tempo dirà se l'aumento dei decessi da fentanil in Canada favorirà una maggiore disponibilità ad accettare i test antidroga prima dell'uso come strategia di riduzione del danno. Sebbene il valore di un tale approccio sia chiaro, sembra anche essenziale intraprendere ulteriori ricerche sul campo, in modo che i sostenitori della riduzione del danno possano placare i timori sui falsi negativi e altri potenziali rischi.

Articoli precedenti
Chi è in Ucraina per la regione del centro di terapia convenzionata?
pagina successiva
228: Iniziativa russa della tradizione russa

Contenuti correlati