1. Casa
  2. Articoli
  3. 5 motivi per cui le stanze per il consumo di droga vanno a vantaggio delle persone che non fanno uso di droghe

5 motivi per cui le stanze per il consumo di droga vanno a vantaggio delle persone che non fanno uso di droghe

Mentre la proposta va avanti per aprire la prima stanza del consumo di droga (DCR) del Regno Unito a Glasgow, ecco cinque cose fondamentali di cui gli oppositori dovrebbero prendere nota.

I DCR consentono alle persone che fanno uso di droghe di farlo in ambienti sicuri, con attrezzature pulite e in presenza di professionisti medici che possono impedire loro di subire un'overdose fatale. Sono inoltre ben evidenziati nella prevenzione della diffusione di virus a trasmissione ematica (BBV) come l'HIV e l'epatite C.

Consiglio comunale di Glasgow ha affermato che qualsiasi struttura di questo tipo deve offrire "servizi avvolgenti [...] come assistenza sanitaria di base, consulenza sulle dipendenze e consulenza in materia di alloggio e benessere" nei locali. Anche per la struttura sono ancora allo studio dettagli specifici, come l'inserimento di una sala inalazioni per i fumatori.

Qualsiasi DCR a Glasgow potrebbe aiutare la stima 500 persone che si iniettano droghe pubblicamente in città e combattere i tassi di HIV tra questa popolazione che ha notevolmente aumentato nell'ultimo anno. Contribuirebbe anche in qualche modo a combattere i decessi correlati alla droga in Scozia, che attualmente sono a un livello basso alto tutto il tempo.

Nonostante le prove della loro efficacia, la prevista introduzione dei DCR a Glasgow ha subito una significativa condanna da parte di persone arrabbiate che i loro soldi delle tasse potrebbero essere destinati a strutture che ritengono incoraggino l'uso di droghe.

Fortunatamente, anche per coloro che non hanno alcuna compassione o interesse per il benessere delle persone che fanno uso di droghe, ci sono ancora molti modi in cui i DCR miglioreranno la società nel suo complesso.

 

1. I DCR garantiscono strade più sicure

Tra il 2012 e il 2013, quasi 2,500 aghi scartati sono stati trovati per le strade di Glasgow, anche nei parchi e vicino alle scuole. Questo è principalmente il risultato di persone che si iniettano droghe in luoghi pubblici e non hanno un posto immediatamente accessibile dove smaltire l'ago. I DCR forniscono scatole per lo smaltimento igienico, quindi non è necessario che ciò accada.

Per gli oppositori dei DCR, sembrerebbe che un bambino che viene punto da un ago sporco nel parco giochi sia semplicemente il danno collaterale della crociata morale contro l'uso di droghe.

La natura stessa dei DCR migliora la sicurezza pubblica. Offrendo una struttura designata per le persone che usano droghe da consumare in sicurezza, è meno probabile che ci siano persone intossicate per strada.

 

2. I DCR riducono la diffusione della malattia

A 2015 rapporto dal governo del Regno Unito ha rilevato che "circa la metà di coloro che si iniettano droghe psicoattive è stata infettata dall'epatite C". Inoltre, nella maggior parte del Regno Unito, le persone che si sono mai iniettate droghe hanno circa tre volte più probabilità di contrarre l'HIV rispetto a quelle che non lo hanno fatto.

I DCR forniscono alle persone aghi e siringhe puliti in ambienti igienici in modo che non vi sia alcun rischio di contrarre o diffondere un'infezione all'interno della struttura.

Ridurre il rischio che le persone che fanno uso di droghe contraggono una malattia infettiva riduce il rischio per tutta la società, poiché tali infezioni possono essere diffuse attraverso il sesso o il parto.

 

3. I DCR migliorano l'accesso ai servizi di emergenza

Oggi, se qualcuno soffre di overdose, viene punto da un ago sporco o diventa pubblicamente violento mentre è sotto l'influenza, i servizi di emergenza verranno inviati per affrontare la situazione a spese dei contribuenti. Se e quando il Glasgow DCR sarà operativo, la probabilità che si verifichi uno qualsiasi di questi problemi diminuirà.

Gli operatori sanitari e di sicurezza in loco presso il DCR saranno probabilmente sufficientemente formati per gestire tali situazioni, quindi i servizi di polizia e ambulanza avranno più tempo e risorse per affrontare altre emergenze.

 

4. I DCR aiutano le persone a integrarsi nell'economia legittima

I DCR possono affrontare questioni che vanno ben oltre il consumo di droga. Forniscono uno spazio per affrontare le disuguaglianze strutturali come la povertà o i senzatetto e possono collegare le persone a servizi di salute fisica e mentale più ampi, tutti fattori che possono e mantengono le persone ai margini. Il servizio di collegamento fornito dai DCR può contribuire positivamente a riportare le persone vulnerabili nella società.

Non c'è nulla nell'uso di droghe che impedisca intrinsecamente a qualcuno di contribuire positivamente alla società. Ma forzando lo stigma sulle persone che fanno uso di droghe, le stiamo spingendo ai margini della società e negando loro qualsiasi interesse nel suo futuro.

 

5. I DCR salvano vite

In tutto dieci paesi che li hanno implementati, e tutti i diversi modelli di attuazione, non una sola persona è morta per overdose in un DCR.

Gli oppositori dei DCR affermano che dovremmo concentrarci su approcci di recupero e riabilitazione liberi dalla droga, piuttosto che consentire l'uso di droghe.

Mentre gli approcci di successo per alcune persone, il recupero e la riabilitazione non devono essere le uniche opzioni. È innegabile che alcune persone useranno droghe indipendentemente da ciò che i politici, la polizia o gli operatori sanitari dicono loro di fare. Il meglio che possiamo fare è garantire che siano il più sicuri possibile quando fanno uso di droghe e sostenerli se alla fine scelgono di ridurne l'uso o di astenersi.

Questo è il motivo per cui i DCR sono importanti: non puoi recuperare se sei morto. 

Articoli precedenti
Stigma dei lavori sessuali e dell'eliminazione delle droghe
pagina successiva
Nel 2017, in Ucraina, è stato realizzato il Konopляный Марш Свободы

Contenuti correlati