1. Casa
  2. Articoli
  3. Il governo rivela il suo "Piano per sconfiggere il crimine" per l'Inghilterra e il Galles

Il governo rivela il suo "Piano per sconfiggere il crimine" per l'Inghilterra e il Galles

Il Beating Crime Plan del governo per l'Inghilterra e il Galles non è riuscito ad affrontare le cause alla radice della produzione di danno mentre criminalizzava la ricerca più vulnerabile e contraddittoria del Ministero dell'Interno.

 

Il 27 luglio 2021 il governo ha rilasciato il suo Battere il piano del crimine per Inghilterra e Galles come parte della sua missione di "livellare il paese". Boris Johnson si impegna a "trattare duramente i criminali che portano tanta miseria a così tante vite" mentre il di governo sito web afferma che ci sarà un'attenzione particolare "data all'intervento precoce, alla prevenzione e alle misure pratiche per fornire risultati reali nelle comunità". 

Tuttavia, basato su quello di Boris Johnson opposizione alle sale di consumo, il piano che si riferisce alle droghe come a “flagello della società” e le prove selettive che ha raccolto con cura dal medico La recensione indipendente sulle droghe del 2020 di Dame Carol Black, il governo e il suo piano non dimostrano alcun impegno tangibile nell'affrontare la politica in materia di droga in primo luogo come questione di salute pubblica.

Ciò significa che le misure preventive non possono essere pienamente attuate poiché i finanziamenti, le risorse e i poteri saranno aggregati alle risposte punitive, le persone che fanno uso di droghe continueranno a essere convogliate nel sistema di giustizia penale prima che possano ricevere cure. Di conseguenza, il pubblico rimarrà male informato modelli di successo di riduzione del danno e depenalizzazione in tutto il mondo. 

L' Battere il piano del crimine cita la ricerca dalla recensione di Dame Carol Black, concentrandosi su come i consumatori di oppiacei e cocaina crack generano livelli di criminalità. Ma come ParlareDroghe ha precedentemente evidenziato, la revisione si concentra su risposte olistiche e incentrate sulla salute al crimine e all'abuso di droghe con oltre 32 raccomandazioni. Anche Dame Carol Black sottolinea come fattori di composizione tra cui la mancanza di fondi, l'insicurezza abitativa, i problemi di salute mentale e la disoccupazione riducono la probabilità di un trattamento e di un recupero di successo. Sfortunatamente, il piano presta scarsa attenzione a questi dettagli.  

 

Contraddire il proprio lavoro

 

Il piano evidenzia il successo del Programma di diversione della droga per i giovani della Thames Valley che devia i giovani sorpresi in possesso di una piccola quantità di droghe illegali verso un programma educativo invece che in una stazione di polizia. Speriamo che questo possa servire come base per l'esplorazione di più modelli di depenalizzazione. Tuttavia, questo non è sufficiente per affrontare disuguaglianze regionali e basate sull'età in Inghilterra e Galles quando si tratta di uso improprio di droghe.

L' Battere il piano del crimine cerca invece di aumentare i poteri di polizia "allentamento delle condizioni volontarie sulla sezione 60 stop-and-search". Lo sappiamo dai rapporti e dalle ricerche fatte da Rilasciare che lo stop-and-search ha un impatto comunità nere in modo sproporzionato e ne sono soggetti condanna più dura. Il piano, ancora una volta, non tiene conto del danno storico inflitto alle comunità nere attraverso l'applicazione della legge sulla droga, come ha evidenziato l'Onu.

Ma più di questo, il piano sembra ignorare le precedenti scoperte del Ministero dell'Interno: la valutazione del Strategia del governo in materia di droga 2010 nel capitolo 5 mette in evidenza l'impatto misto e limitato che l'applicazione della legge ha avuto sul consumo di stupefacenti, sui loro mercati e sulla circolazione. Ciò è supportato anche da uno studio del 2020 del Governo australiano sugli arresti dei fornitori e il loro impatto limitato sulla criminalità per droga.

Il piano avrebbe potuto essere un'opportunità radicale per ripensare i cicli di danno, criminalità e come possiamo ridurli; come visto attraverso l'Atlantico in Oregon più Baltimora che hanno scelto di depenalizzare il possesso di droghe nel 2020 e nel 2021. Invece, il piano è simile a continuare a raccogliere acqua da una barca che affonda.

Negare ai giovani l'educazione all'uso di droghe ricreative non li terrà al sicuro quando li usano. Non riuscire ad affrontare le disuguaglianze strutturali e regionali significa non riuscire ad arrivare al nocciolo di come viene prodotto il danno. Dobbiamo invece concepire un mondo che pensi oltre a mettere le persone dietro le sbarre per creare un mondo più sicuro.

Articoli precedenti
Big Pharma si impadronisce del mercato brasiliano mentre la legge sulla cannabis terapeutica è bloccata
pagina successiva
I decessi correlati alla droga nel Regno Unito aumentano mentre Westminster respinge le richieste di riduzione del danno scozzese

Contenuti correlati

La storia raccontata è molto importante, che è anche la più desolata – ВИДЕО

.
Азиатская Сеть людей, употребляющих наркотики, (ANPUD) презентовала серию короткометражных документальных фил ьмов о нарушениях прав потребителей наркотиков в регионе Юго-Восточной Азии.…