1. Casa
  2. Articoli
  3. Problemi dei pazienti con metadone: quando il mix è troppo

Problemi dei pazienti con metadone: quando il mix è troppo

Per quelli di voi che non hanno mai provato cosa vuol dire ingoiare una dose di metadone, lasciate che vi dia una rapida idea; è meglio prenderlo tutto in una volta, come faresti con un bicchierino di tequila. Se presti attenzione ai pazienti subito dopo che hanno ingerito il loro metadone, spesso noterai che alcune facce si increspano in reazione al sapore amaro. Quando la dose stessa viene preparata dal farmacista, deve essere diluita prima di essere dispensata al paziente. Ma la quantità di liquido aggiunto come agente diluente può creare problemi per alcuni pazienti quando si tratta di ridurre la dose... e mantenerla lì.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta StudioL. Puoi leggere l'originale qui

Qui in Canada, il metadone utilizzato per il trattamento delle dipendenze viene somministrato ai pazienti in forma liquida. Utilizzando un erogatore per bottiglia (vedi immagine sotto), la quantità richiesta di metadone viene misurata e distribuita in un cilindro graduato. Ci viene somministrato il metadose, una formulazione premiscelata di metadone, che è composto a 10 mg/mL di liquido. Come esempio; per una dose di 130 mg, a un paziente verrebbero dispensati 13 ml di metadose.

Da lì, l'Ontario College of Pharmacists' Metadose e politica per il trattamento di mantenimento con metadone richiede che il metadone sia diluito a 100 ml utilizzando un liquido che non si presta all'iniezione (generalmente Tang). Usando la stessa dose di 130 mg, quei 13 ml di metadose liquido sarebbero stati poi miscelati in 100 ml di Tang, per un volume totale di 130 ml di liquido dato al paziente da ingerire.

Potrebbe non sembrare molto, ma è proprio quel piccolo pezzo di regolamento che può causare grossi problemi ad alcuni pazienti, e a seconda di dove vai a riempire la tua prescrizione di metadone, la quantità effettiva di liquido usata per diluire il metadone può variare.

Alcune farmacie consentono ai pazienti di versare la loro quantità preferita di Tang in piccole tazze Dixie di cera. Altre farmacie versano da sole il Tang, riempiendo bicchieri di polistirolo o di plastica di dimensioni standard quasi fino all'orlo. Altri ancora richiederanno ai pazienti di rispettare una certa "linea di riempimento" in bicchieri di plastica usa e getta ancora più grandi. Per darti un'idea di quanta differenza ci sia tra queste diverse tazze, ecco alcuni stili comunemente usati come esempi:

Come ho accennato in precedenza, i regolamenti dell'Ontario College of Pharmacists richiedono che la dose di metadone sia diluita a 100 ml, che convenientemente è la dimensione precisa dei flaconi di plastica per la dose da portare a casa dispensati da molte farmacie. L'immagine qui sotto è della mia ultima dose prescritta da portare a casa che ho richiesto in modo da poter viaggiare fuori città per la notte.

Perché esattamente le dimensioni della coppa e le quantità di diluizione sono un tale problema, chiedi?

Per alcuni pazienti, abbassarlo in primo luogo può essere abbastanza impegnativo, figuriamoci cercare di tenerlo basso. Ma aggiungi un mucchio di liquido extra non necessario e improvvisamente hai davanti a te una bevanda di dimensioni abbastanza decenti che racchiude un gusto piuttosto pungente.

Se un paziente ha già a che fare con nausea, problemi gastrointestinali o si sente male in altro modo, quei millilitri aggiunti comportano molte difficoltà in più. Non solo è una quantità abbastanza decente di liquido, per alcuni è anche molto zucchero. Il tentativo di buttare giù un bicchiere di plastica pieno di dimensioni standard pieno della bevanda dolce in polvere Tang, che contiene 9 grammi di zucchero per porzione da 240 ml, mescolato con il sapore amaro del metadone può essere più duro di quanto sembri. A proposito, quei 9 grammi occupano circa un terzo della quantità raccomandata di zucchero giornaliero aggiunto per le donne e circa un quarto per gli uomini, secondo il American Heart Association. Anche se viene fornita un'opzione senza zucchero, molti usano dolcificanti artificiali indesiderati e la quantità di liquido stessa può comunque essere problematica.

Per i pazienti che lavorano durante il giorno e devono ridurre la dose di prima mattina in farmacia, una tazza piena può essere un compito arduo. Ti senti un po' male o hai la nausea una mattina? Peccato. Stomaco un po' sconvolto e non sei sicuro di poter sopportare una tazza piena di metadone mescolato con Tang come prima cosa al mattino? Se vuoi la tua dose giornaliera, devi rimetterla a posto in qualche modo. Ora immagina di avere un problema cronico allo stomaco o gastrointestinale e di dover ingerire quella miscela ogni giorno per sentirti normale. Non così semplice.

"Ho preso il metadone per anni e ho sempre odiato il sapore della miscela. Soffro di un problema gastrointestinale cronico che mi fa sentire la nausea per circa il 90% della giornata, quindi butto giù questa enorme tazza di succo mescolato con uno sciroppo amaro è estremamente difficile per me. Inoltre, in seguito risciacquo la coppetta con il succo per prendere eventuali farmaci rimanenti. Da quando sono passati a questi bicchieri di plastica più grandi che sono costretto a riempire fino all'orlo, è stato così difficile per il mio stomaco che sono stato molto fortunato finora ad aver ridotto la mia dose ogni giorno." – "Cliente alla Clinica 528", London, Ontario, Canada

Ricordo distintamente di essere stato traumatizzato da bambino da mia madre quando si trattava di medicine liquide. Ogni volta che ero malato, tirava fuori con tanto amore quell'orrendo sciroppo viola denso e mi diceva come "mi avrebbe fatto sentire meglio". Quasi 9 volte su 10 poppate forzate dello sciroppo viola dall'inferno, vomiterei subito la roba. Avanti veloce di venti (o giù di lì...) anni dopo, e mi sono ritrovato di fronte alla mia prima dose di metadone (liquido). Ero inorridito. Il mio piccolo problema di avversione al gusto con le medicine liquide stava tornando a perseguitarmi. Questo tipo di reazione è noto come Effetto Garcia, in onore dello psicologo che per primo identificò questo tipo di condizionamento classico. Ho associato la mia nausea e il mio malessere a quel terribile liquido viola.

Il mio trauma infantile e la conseguente avversione per le medicine liquide aiuta a spiegare una grande ragione per cui i composti amari vengono aggiunti a molti farmaci liquidi come sicurezza. I bambini sono più sensibili all'amarezza rispetto a noi adulti, quindi aggiungere un sapore amaro alle medicine aiuta a fungere da deterrente per gli avvelenamenti nei bambini. Ho evitato qualsiasi medicina liquida non appena sono stato abbastanza grande per prendere la mia decisione. Tuttavia, la vita mi ha messo un po' in difficoltà e, che fossi pronto o meno, avevo bisogno di superare i problemi della mia infanzia con le medicine liquide abbastanza rapidamente se volevo partecipare al trattamento di mantenimento con metadone (MMT).

Non è stato facile, ma sono riuscito a ridurre la prima dose. Grazie al cielo l'ho fatto e ho continuato a seguirlo, perché mi ha salvato la vita. Faccio fatica con la nausea su base semi-regolare a causa di un problema di salute, e ci sono stati sicuramente giorni in cui sono stato abbastanza sfortunato da vomitare poco dopo aver preso la mia dose; e non è mai piacevole vomitarlo. Nemmeno tu stai ricevendo una dose sostitutiva, a meno che il farmacista non lo assista entro 15 minuti dalla somministrazione iniziale. Anche in quel caso, sarebbe solo una dose non superiore al 50 percento dell'originale a causa di preoccupazioni di tossicità e sovradosaggio.

Durante le mie visite quotidiane in farmacia, non è affatto insolito assistere a un paziente che fatica a ridurre la dose. Alcuni cercheranno di sorseggiarlo lentamente, mentre altri preferiscono buttarlo giù il più velocemente possibile e sperare che rimanga fermo. Alcuni non hanno alcun problema con esso. Ma per quelli di noi che lo fanno, diluire la dose oltre i 100 ml richiesti non è sempre un compito facile.

Anche a 100 ml, può rappresentare una lotta per alcuni. Abbassare il livello di diluizione richiesto a 50 ml scoraggerebbe comunque l'iniezione, offrendo al contempo ai pazienti un'esperienza di dosaggio molto più confortevole.

 

Articoli precedenti
Dove Reuters sbaglia sull'uso di droghe, il benessere dei bambini e le morti infantili
pagina successiva
I mercati oscuri della droga possono ridurre il rischio di consumo di droga?

Contenuti correlati