1. Casa
  2. Risorse
  3. I miei "dieci comandamenti" per un consumo più sicuro di droghe

I miei "dieci comandamenti" per un consumo più sicuro di droghe

Dominic Milton Trott è l'autore di L'onesto libro sulla droga, che documenta le informazioni sulla sicurezza per 140 sostanze diverse e include rapporti di viaggio dettagliati per illustrare esperienze di vita reale e potenziali rischi. Include dati, informazioni generali, note legali, tabelle dei danni relativi, consigli sull'overdose, materiale di riferimento e un dizionario delle droghe.

Le persone muoiono a causa dell'ignoranza. Stanno morendo perché l'incessante propaganda nega loro informazioni essenziali sulla sicurezza. Stanno morendo perché i legislatori ei media stanno censurando la scienza, e stanno invece spingendo spietatamente un'agenda ideologica. Stanno morendo perché la prima vittima della guerra è la verità, e la guerra alla droga non è diversa.

Il mio nuovo libro - L'onesto libro sulla droga – era un progetto guidato dal dolore. Mi riferisco non solo agli orrori di assistere al deterioramento di una persona cara, ma alla sensazione straziante che provavo ogni volta che un collega collaboratore del forum sulla droga scompariva improvvisamente e un post successivo ne rivelava il motivo.

A volte riuscivo a leggere tra le righe e capire cosa era andato storto. Lo facevo nella misura in cui trovavo schemi: errori comuni e giudizi errati. Ho scoperto che potevo persino classificarli. Mi sentivo impotente di fronte a questo orrore: cosa potevo fare? Potrei fare qualcosa?

Alla fine ho trovato qualcosa: potevo scrivere. Potrei documentare il mio modus operandi, il mio viaggio e mi concentro su ciò che contava per l'utente. Potrei presentare idee, procedure e informazioni che potrebbero ridurre e mitigare i rischi sempre presenti di overdose e dipendenza. Potrei scriverlo in termini comprensibili agli utenti e ad armi pari.

A seguito dell'ultima tranche di isteria calcolata dei soliti colpevoli dei tabloid, che accusavano Facebook e Twitter di facilitare la vendita di droga, il mio libro è stato considerato "armamentario" da Twitter e bandito dalla pubblicità. Allo stesso tempo, Facebook ha disattivato una serie di grandi gruppi di riduzione del danno, inclusi i 48,000 forti Sesh sicurezza.

Il risultato netto di ciò è chiaramente meno conoscenza, più ignoranza, più errori degli utenti, più tragedia e più morte. La propaganda è stata efficace come al solito. Tuttavia, ci sono ancora percorsi per aggirare questo tipo di ostilità mal riposta. Ci sono forum al di fuori del controllo delle grandi corporazioni influenzate dai media e il materiale scritto può essere diffuso più direttamente.

Mi è venuto in mente che un paio di segmenti nella sezione introduttiva del mio libro sono davvero fondamentali per la sicurezza di chiunque possa usare droghe, e che questi potrebbero essere facilmente estratti e messi nell'arena pubblica come guide di sicurezza autonome - visto che non tutti leggono libri e non tutti possono permettersi di comprare libri.

Quindi eccoci qui, il mio regime di base per la sicurezza dei farmaci basato sul buon senso: il mio Dieci comandamenti per un uso più sicuro delle droghe. Se preferisci leggerlo in formato PDF, clicca qui.

Ricorda: il proibizionismo uccide, l'istruzione salva vite. Non dobbiamo mai smettere di educare.

-

I MIEI 10 COMANDAMENTI PER UN CONSUMO DI DROGA PIÙ SICURO

 

1. Ricerca, ricerca e ricerca. Usa internet, consulta libri, chiedi a chi ha esperienza e prenditi il ​​tuo tempo. Non è imperativo affrettarsi, ma è imperativo farlo bene. Conoscere quanto è ragionevolmente possibile sulla sostanza chimica o botanica che si intende utilizzare prima di farlo.

 

2. Fonte con attenzione. Quanto sei sicuro che la sostanza sia esattamente ciò che ti aspetti che sia? È probabile che sia stato tagliato con qualcosa di indesiderabile? Potrebbe essere qualcosa di simile, ma non esattamente quello che hai ordinato? Potrebbe essere andato storto qualcosa durante la produzione o il trasporto? La tua fonte ha qualche tipo di reputazione? Quando hai ottenuto la sostanza stessa, il processo di sicurezza è appena iniziato. Non cedere alla tentazione di abbreviare uno dei seguenti passaggi.

 

3. Provalo*. I test sui reagenti possono essere utilizzati per identificare molte sostanze chimiche popolari, e questa non è scienza missilistica da intraprendere. I kit di test possono essere facilmente acquistati online e le guide di base sono abbondanti. Vedere la sezione 1.1.2 (del libro) per una dimostrazione d'uso.

Un'alternativa è utilizzare un servizio di terze parti, come WEDINOS, il Welsh Emerging Drugs & Identification of Novel Substances Project. Con un modulo generato online, le sostanze possono essere inviate in modo anonimo per test di laboratorio gratuiti, con i risultati pubblicati per la tua lettura sul sito Web WEDINOS.

Servizi simili sono ora forniti da organizzazioni in un certo numero di nazioni, utilizzando una varietà di modelli operativi. Gli esempi includono ecstasydata.org e energycontrol-international.org. Molti festival forniscono anche servizi di test in loco.

Se sei meno del 100% sicuro riguardo al contenuto o alla purezza della tua sostanza, testarla è assolutamente da fare.

 

4. Investi e usa una bilancia da qualche milligrammo (0.001 g).. Dovrebbe essere ovvio che il dosaggio è una questione centrale e che molte sostanze chimiche sono estremamente sensibili alla dose, anche a bassi livelli. Non dovresti lesinare o ignorare questa questione in nessuna circostanza. 

Tieni presente che la maggior parte delle bilance non è abbastanza precisa da pesare accuratamente a livello di milligrammo individuale, ma tende ad essere ragionevole per forse unità di 10 mg. Se la dose prevista è nell'intervallo di un milligrammo, avrai bisogno di un set di bilance di alta qualità o di un set di bilance per microgrammi. In alternativa, viene comunemente utilizzato il dosaggio volumetrico (dissolvendo una quantità nota in un liquido). (Ulteriori informazioni sul dosaggio e sulle scale possono essere trovate nel PDF qui)

La prudenza e la concentrazione sono vitali. Prendere tutte le misure ragionevoli quando si maneggiano sostanze chimiche, preferibilmente utilizzando guanti e protezione per gli occhi.

 

5. Considerare correttamente e razionalmente la dose. Abbi rispetto per la tua circostanza e tutte le informazioni che hai accumulato sul farmaco. Se ti trovi in ​​un ambiente sociale, non soccombere alla pressione dei pari.

Ricorda sempre che puoi prenderne di più se necessario, ma non puoi togliere ciò che hai già preso. Questo è qualcosa che non posso sottolineare abbastanza.

Se questa è la prima volta che usi questo farmaco, stai introducendo una nuova sostanza chimica nel tuo corpo e non sai come reagirà. Una dose bassa di solito riduce i rischi per la tua sicurezza personale e il tuo benessere psicologico, inclusa la prospettiva di avere un'overdose o una brutta esperienza.

Prenditi il ​​tuo tempo per esplorare, procedere con cautela e non prendere decisioni affrettate.

 

6. Eseguire test allergologici. Il rischio qui può sembrare piccolo, ma in alcuni casi l'impatto di una grave allergia potrebbe essere fatale.

Misura la più piccola quantità possibile di sostanza. Quindi dividerlo in quantità minori. Mettine una parte sotto o sopra la lingua. Se avverti irritazione, gonfiore o dolore, potresti essere allergico. In attesa di ulteriori test e assicurazioni, non consumare la sostanza in alcun modo.

Tieni presente che i test allergologici possono anche aiutare a verificare che non hai acquisito qualcosa di significativamente più potente di quanto volevi.

 

7. Chiediti se ti senti bene. È una domanda seria. Se sei malato, malato o in cattive condizioni di salute, queste condizioni possono essere amplificate durante l'esperienza o possono avere gravi implicazioni rispetto al carico corporeo. In caso di dubbio, non dovresti procedere.

Questo vale anche per la salute mentale. Alcuni farmaci possono intensificare qualsiasi stato d'animo, sentimento o spazio psicologico che stai vivendo al momento. Potrebbero portarti più in alto o più in basso, in termini del tuo attuale stato mentale, e trattenerti lì. Questo può estendersi per periodi scomodi rispetto a quest'ultimo. Questa potenziale manifestazione si applica allo stesso modo sia alle droghe popolari che a quelle non comuni.

Ritardare o abbandonare l'esperienza se ci sono dubbi o preoccupazioni.

 

8. Pianifica l'esperienzae i suoi parametri, in modo da non prendere decisioni avventate sotto l'influenza. Avendo preso qualsiasi dose tu abbia scelto, sii paziente e non saltare alla conclusione che non ha funzionato, l'insorgenza non dovrebbe materializzarsi. Un errore comune è quello di raddoppiare la dose, che può avere conseguenze disastrose. Allo stesso modo, a meno che non si intenda effettivamente ridosare all'inizio, si suggerisce che il resto del materiale sia posizionato fuori dalla portata immediata. Se è previsto il ridosaggio, forse metti un limite massimo a questo avendo a tua disposizione solo un importo totale predeterminato.

Considera attentamente set e ambientazione: il luogo e le circostanze in cui intraprenderai l'esperienza. Per gli psichedelici questo spesso determinerà la natura del viaggio, e talvolta può indurre una brutta o dannosa prova. Considera l'uso di un trip-sitter se non hai esperienza con questa particolare classe di droghe.

Avere a portata di mano acqua, cibo o qualsiasi altra provvista o intrattenimento di cui avrai bisogno.

Per tutti gli psicoattivi, tieni presente che il tuo giudizio e la tua funzionalità potrebbero essere gravemente compromessi, il che potrebbe essere un fattore significativo se è probabile che ti trovi in ​​un luogo pubblico, o addirittura in qualsiasi luogo in cui potresti essere soggetto a rischio o pericolo .

 

9. Tenere a portata di mano i recapiti dei servizi di assistenza in caso di necessità urgente. Annota ciò che stai somministrando e metti la nota in un posto ben visibile sulla tua persona. Nella peggiore delle ipotesi, questo può aiutare i servizi di emergenza.

Se stai intraprendendo l'esperienza con un gruppo, cerca di nominare un individuo per astenersi, nel caso sia necessario aiuto e razionalità obiettiva.

 

10  Concedi al tuo corpo tutto il tempo per riprendersi e alla tua mente il tempo necessario per assimilare l'esperienza. In altre parole, se sei un consumatore abituale di droghe, fai una pausa tra le sessioni psicoattive e una lunga pausa tra le sessioni che utilizzano sostanze della stessa classe.

 

-

*Per informazioni su come controllare i tuoi farmaci utilizzando un semplice kit di test, clicca qui.

L'onesto libro sulla droga è disponibile su Amazon ed è documentato sul proprio sito web: www.HonestDrugBook.com.

Articoli precedenti
La Norvegia ha studiato un corso di decriminalizzazione di tutte le droghe
pagina successiva
I 5 luoghi destinati a legalizzare la cannabis ricreativa nel 2018

Contenuti correlati