1. Casa
  2. Articoli
  3. Il vicesindaco di Parigi propone un autobus per uso illegale

Il vicesindaco di Parigi propone un autobus per uso illegale

Il vicesindaco di Parigi per la salute ha proposto l'apertura di quattro nuove stanze più sicure per il consumo di droga in città, oltre a un autobus in cui le persone possono fumare cocaina crack.

Le stanze per il consumo di droghe (DCR) forniscono un ambiente sicuro e sterile in cui le persone possono usare droghe in presenza di operatori sanitari. Offrono anche un'opportunità per i gruppi emarginati, in particolare i senzatetto, di accedere all'assistenza sanitaria e alle informazioni sulle opzioni terapeutiche di cui altrimenti potrebbero non essere a conoscenza. Esistono già due DCR in Francia; uno all'ospedale Lariboisière di Parigi che viene visitato da circa 165 persone ogni giorno, e un altro in la città di Strasburgo.

Il vicesindaco Anne Souyris ha proposto di aprirne altri quattro a Parigi, oltre a introdurre un servizio di autobus che funzionerebbe come DCR mobile. Attualmente, i DCR in Francia sono rivolti a persone che si iniettano droghe come l'eroina, ma l'autobus proposto sarebbe principalmente per le persone che fumano cocaina crack. I funzionari stimano che ci siano almeno 500 persone che fumano pubblicamente crack a Parigi, Lo riferisce The Connection.

Souyris ha affermato che l'uso di crack sta diventando sempre più diffuso a Parigi e che le persone che usano la droga dovrebbero essere in grado di farlo legalmente nei DCR esistenti, così come in quelli proposti. Stranamente, i visitatori non sono autorizzati a fumare cocaina crack nelle strutture esistenti a meno che non lo facciano iniettato droghe lì in precedenza; ciò significa che le persone che fumano crack ma non si iniettano altre droghe non possono utilizzare le strutture.

"Dobbiamo cambiare la legge!" Souyris ha insistito, perché “il consumo di crack è allarmante nel nord-est di Parigi”.

Souyris afferma di aver proposto l'autobus per rendere lo spazio facilmente accessibile a persone in aree diverse che non possono o non vogliono recarsi in un altro luogo. “Questi fumatori di crack stanno così male che non riescono a farsi aiutare, dobbiamo andare da loro, da qui l'idea di questo autobus”, ha affermato.

Benjamin Jeanroy - co-fondatore e capo della politica sulle droghe presso l'organizzazione di riforma francese "action tank". ECHO - detto ParlareDroghe che le attuali politiche non riescono ad affrontare efficacemente l'uso pubblico di crack a Parigi:

“Ci sono alcune stazioni della metropolitana in città dove molte persone usano il crack. Questo non è sicuro per le persone che usano il crack e può anche disturbare la pace. Abbiamo bisogno di far uscire le persone dalle stazioni, ma questo da solo non risolverà il problema, si limiterà a spostare le persone. L'unica soluzione è avere spazi più sicuri in cui le persone possano usare il crack. L'autobus proposto è un'idea geniale se fatto bene”.

"Tuttavia", ha avvertito Jeanroy, "il clima politico attuale e futuro non è di buon auspicio per queste nuove proposte".

I quattro DCR e l'autobus proposto da Souyris richiedono l'autorizzazione del ministero della salute nazionale e del consiglio comunale prima di poter aprire. Poiché la proposta è arrivata da una figura di spicco del municipio, sembra probabile che ottenga l'approvazione a livello cittadino, ma ottenere l'approvazione nazionale potrebbe essere più complicato. L'autorizzazione per il primo DCR di Parigi è stata data dall'amministrazione dell'ex presidente François Hollande, che proviene dallo stesso partito del sindaco di Parigi Anne Hidalgo. Al contrario, l'attuale presidente Emmanuel Macron ha un rapporto notoriamente teso con il sindaco Hidalgo, che potrebbe essere ulteriormente peggiorato dalle imminenti elezioni del sindaco nel 2020.

I DCR attualmente operano in altri sette paesi europei, Canada e Australia; nessuno è mai morto per overdose in uno. Oltre ad assistere le persone che fanno uso di droghe, i DCR forniscono una serie di benefici alla società in generale, compresa la riduzione della criminalità di strada, la diffusione ridotta delle malattie e un migliore accesso ai servizi di emergenza.

Articoli precedenti
In Armenia i preparati antidroga per l'obesità sono stati distribuiti
pagina successiva
Riforma della politica di politica monetaria nell'ambito del Miróvogo Post-American

Contenuti correlati

Terapia di mantenimento nel trattamento – dalla terapia per la cura

.
Государственная уголовно-исполнительная служба Министерства юстиции Украины при поддержке ведомств и экс пертов из общественных организаций инициировала расширение доступности заместительной терапии…