1. Casa
  2. Articoli
  3. La seconda più grande forza di polizia in Inghilterra e Galles per fermare la criminalizzazione dei tossicodipendenti

La seconda più grande forza di polizia in Inghilterra e Galles per fermare la criminalizzazione dei tossicodipendenti

"Gli schemi di diversione della droga guidati dalla polizia si sono sviluppati riconoscendo che la criminalizzazione non scoraggia l'uso ma può causare danni significativi a coloro che sono soggetti a sanzioni penali", ha affermato Niamh Eastwood, direttore esecutivo dell'ente di beneficenza per la legge sulla droga Rilasciare.

"Gli schemi di depenalizzazione riflettono le prove e l'esperienza dei paesi di tutto il mondo che hanno posto fine alle sanzioni penali per reati di possesso, con quelli deviati che riportano migliori risultati sanitari, sociali ed economici", ha affermato Eastwood. Sebbene il Portogallo abbia il sistema più consolidato di depenalizzazione della droga, la tattica viene utilizzata in qualche forma in 30 paesi nel mondo.

Ha continuato: “Riduce il carico sulle risorse della polizia e riduce il rischio di recidiva. Sappiamo che il primo ingresso nel sistema di giustizia penale aumenta ulteriori contatti [con i criminali], e i reati di possesso di droga sono la porta d'accesso a quel sistema. Speriamo solo che alla fine anche il governo del Regno Unito segua le prove sulla politica sulle droghe”.

 

>> Leggi l'articolo completo pubblicato su Vice: La seconda più grande forza di polizia per fermare la criminalizzazione dei tossicodipendenti

Articoli precedenti
Andare oltre "People First Language" - Un glossario di termini contestati nell'uso di sostanze
pagina successiva
За железным занавесом

Contenuti correlati