1. Casa
  2. Articoli
  3. Sesso, droga e riduzione del danno

Sesso, droga e riduzione del danno

Secondo le notizie contemporanee, la popolarità del chemsex rimane su una ripida traiettoria ascendente. Sfortunatamente, il dialogo aperto e la fornitura di consigli sulla sicurezza non hanno tenuto il passo con la sua crescente pratica, con conseguenze inevitabili e talvolta tragiche. 

 

Questo è un argomento che ho trattato piuttosto intensamente scrivendo La Bibbia dei tossicodipendenti. Mentre è abbastanza noto che ho autosomministrato 157 farmaci diversi per il progetto, meno noto è che uno dei miei parametri di riferimento standard era direttamente correlato al chemsex. 

Per ogni sostanza chimica e pianta applicabile ho cercato di identificare il suo effetto sull'appetito sessuale, la resistenza e la libido in generale. Quanto è stato efficace ogni farmaco in termini di potenziamento o prolungamento dell'esperienza sessuale? Soprattutto, quali erano i rischi?

Le mie scoperte in alcuni casi sono state sorprendenti e, dato il focus sulla sicurezza del libro, ho documentato quelli che erano in gran parte problemi di buon senso relativi alla riduzione del danno e alla cura personale.

 

Le droghe Chemsex

 

Gli effetti e l'esperienza differivano significativamente da classe di farmaci a classe di farmaci. Le riassumerei così:

  • Alcuni stimolanti (in particolare le anfetamine) producono il piacere orgasmico più primordiale, prolungato e intenso. 

  • I cannabinoidi (cannabis) ti aiutano a perderti nel momento e a fluire con esso.

  • A basse dosi molte sostanze psichedeliche possono portarti in un posto diverso e migliorare la sensibilità fisica.

  • Gli empatogeni, come l'MDMA, tendono a prendere un percorso simile, con uno spazio di testa più attenuato, ma un'empatia non sorprendentemente migliorata. 

Sono consapevole che alcune persone citano l'alcol e il GHB in questo campo, ma li considero principalmente come rilassanti e non come potenziatori sessuali attivi. Non li lancerei nello stesso campo di gioco di nessuno dei precedenti a questo riguardo.

 

Il lato oscuro

 

Se questo suona come un invito a immergersi e a impegnarsi, non lo è. Come per la maggior parte delle gioie della vita c'è un rovescio della medaglia: in questo caso l'esposizione a un pericolo significativo. L'uso di droghe comporta dei rischi e l'uso di droghe per la gratificazione sessuale non è diverso. 

Affermando subito l'ovvio, continuano ad applicarsi le consuete procedure di riduzione del danno. Ti indirizzerei al 10 comandamenti per un uso più sicuro delle droghe per un approccio generale e generico: 

 

 

[Trascrizione] I 10 comandamenti per un uso più sicuro delle droghe

  1. Ricerca, ricerca e ricerca il tuo farmaco preferito. Conoscere tutte le informazioni rilevanti, tra cui tempo di insorgenza, durata, effetti probabili, dati di combinazione e possibili controindicazioni.
  2. Fonte con attenzione. Quanto sei sicuro che la sostanza sia esattamente come ti aspetti che sia e non sia contaminata?
  3. Provalo: è più facile di quanto tu possa pensare. Oppure fallo testare da una terza parte fidata. Se sei meno del 100% sicuro del suo contenuto o della sua purezza, scaricalo.
  4. Considerare correttamente e razionalmente la dose. Ricorda sempre che puoi prenderne di più se necessario, ma non puoi toglierlo. Prenditi il ​​tuo tempo e non prendere decisioni affrettate o essere indebitamente influenzato da altri.
  5. Pesa attentamente la tua dose e non guardarla mai negli occhi. Investi e usa alcune scale di milligrammi affidabili. Utilizzare la pesatura volumetrica ove appropriato.
  6. Eseguire semplici test allergologici; ad esempio posizionando il più piccolo frammento sotto o sopra la lingua e monitorando una reazione.
  7. Chiediti se ti senti bene. Se non stai bene, sei malato o in cattive condizioni di salute, o hai qualche dubbio al riguardo, non procedere. Questo vale anche per la tua salute mentale.
  8. Pianifica l'esperienza e i suoi parametri, in modo da non prendere decisioni avventate sotto l'influenza. Ciò può includere: l'impostazione di un limite di ridosaggio limitando l'accesso ad altro; garantire un set e un'ambientazione sicuri e adeguati; avere a disposizione acqua, cibo e divertimenti, eccetera.
  9. Tenere a portata di mano i recapiti dei servizi di assistenza in caso di necessità urgente. Annota ciò che stai somministrando e metti la nota in un posto ben visibile sulla tua persona. Se stai intraprendendo l'esperienza con un gruppo, cerca di nominare un individuo per astenersi, nel caso sia necessario aiuto e razionalità obiettiva.
  10. Concedi al tuo corpo tutto il tempo per riprendersi e alla tua mente il tempo necessario per assimilare l'esperienza. In altre parole, se sei un consumatore abituale di droghe, fai una pausa tra le sessioni psicoattive e una lunga pausa tra le sessioni che utilizzano sostanze della stessa classe.

 

Aggiungerei a queste una serie di altre considerazioni che si riferiscono specificamente a chemsex:  

In alcuni casi, in modo più significativo con stimolanti/anfetamine, è possibile raggiungere un limite massimo che non è possibile ottenere senza il farmaco. Questo è un calice avvelenato. Può causare una serie di problemi successivi, rendendo la normale attività sessuale relativamente insoddisfacente, con implicazioni ovvie e molto reali per le relazioni. Non banalizzare o ignorare questo aspetto: non è così raro come potresti immaginare.

Spesso correlato a questo è un desiderio continuo per il carico utile sessuale della droga in questione. Aggiunto ai suoi ganci esistenti, questo potente incentivo aggiuntivo può accelerare il percorso verso la dipendenza. Sii costantemente consapevole di ciò e tienine pienamente conto.

È importante tenere presente che sotto l'influenza il giudizio è spesso compromesso e che gli eventi possono svilupparsi rapidamente e potenzialmente senza la dovuta deliberazione. Probabilmente non è l'idea migliore per una singola parte impegnarsi pesantemente mentre l'altra (o le altre) no. Allo stesso modo, parametri e confini dovrebbero essere concordati in anticipo. 

Infine, lo stress combinato del sesso e delle droghe sul corpo dovrebbe essere attentamente contemplato, in particolare da coloro che hanno condizioni mediche preesistenti.

 

L'ultima parola

 

È un dato di fatto che alcuni farmaci possono aumentare l'appetito sessuale e migliorare l'esperienza stessa. Tuttavia, la mia ultima parola su questo sarebbe che, se indulgente, il mondo reale esiste ancora e così anche i suoi rischi. Non sospendere la logica e praticare sempre la riduzione del danno. O in alternativa, stai alla larga.

 

*Dominic Milton Trott, Autore: La Bibbia dei tossicodipendenti

Articoli precedenti
Dal basso: campagna di depenalizzazione della cannabis in Finlandia che spinge verso l'agenda pubblica
pagina successiva
I nuovi Talking Drugs della regione Europa centrale e dell'Asia centrale [Stati Uniti 2019]

Contenuti correlati