1. Casa
  2. Articoli
  3. Aggiornamenti di TalkingDrugs dall'Europa orientale e dall'Asia centrale [novembre 2019]

Aggiornamenti di TalkingDrugs dall'Europa orientale e dall'Asia centrale [novembre 2019]

1. Il presidente russo Vladimir Putin ha invitato i legislatori a inasprire la già dura legislazione antidroga. Ha proposto di imporre pene detentive a coloro che sono ritenuti colpevoli di "propaganda della droga" online - ParlareDroghe raccolto commenti su questa iniziativa (Rus). Inoltre, la Russia ha appena adottato una nuova legge sui singoli "agenti stranieri", che ottengono questo status creando "media stranieri" e ricevendo fondi dall'estero, "meduza" rapporti. ParlareDroghe ha precedentemente scritto sulle organizzazioni russe per la riduzione del danno che hanno ricevuto lo status di "agente straniero". 

 

2. Un'iniziativa di riduzione del danno a Sumy, in Ucraina, il primo sito di iniezione sicuro della regione EECA, ha avuto un primo anno intenso. Leggi di più su ParlareDroghe (Russo).

 

3. L'Eurasian Women's Network on AIDS ha diffuso una dichiarazione in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Leggi il comunicato qui. (Russo).

 

4. È disponibile un'intervista con Sasha Levin, copresidente del comitato direttivo dell'EHRA qui (Ing).

 

5. Il Relatore speciale delle Nazioni Unite sui diritti umani in Bielorussia ha dichiarato pene detentive irragionevolmente dure per adolescenti in Bielorussia per reati di droga, Tut.by rapporti (Rus). Vedi anche: Cinque anni di danni causati dalle leggi sulla droga in Bielorussia: fatti e cifre. Articolo di Telegrafo (Russo).

 

6. Il portale media online "Coda" è stato censurato per un articolo sul mefedrone, roskomsvoboda rapporti. La storia, "Mefedrone e il re dei topi", sui test clinici del mefedrone pagati dal più grande mercato russo della darknet della droga, è stata considerata propaganda sulla droga dal Ministero degli Interni e quindi i media sono stati bloccati.

 

7. La Corte europea dei diritti dell'uomo ha respinto l'appello delle persone che fanno uso di droghe per il divieto dei programmi di terapia sostitutiva degli oppioidi (OST) in Russia. Kommersant ha pubblicato il commento di Mihail Golichenko, l'avvocato in questo caso. (Rus).

 

8. Guarda il nuovo documentario "The Berlin Ark", prodotto dallo studio DUNews, — con storie di persone che fanno uso di droghe e sono state costrette a lasciare i loro paesi nativi della regione EECA e trasferirsi a Berlino. Il filmato è disponibile qui (Russo). 

 

9. Che cos'è un livello legale? Scopri di più, per gentile concessione del progetto giovanile online ucraino farmacia. (Russo). 

 

10. L'EHRA, in collaborazione con la School of Law, Swansea University, ha condotto un progetto di ricerca denominato "Nuovo uso di sostanze psicoattive in Moldova e Bielorussia", che mirava ad analizzare e determinare la presenza di nuove sostanze psicoattive (NPS) in Bielorussia e Moldova. Puoi leggere il rapporto qui

Articoli precedenti
I nuovi Talking Drugs della regione Восточной Европы и Центральной Азии [Ноябрь 2019]
pagina successiva
Dieci anni senza una Conferenza nazionale sulle politiche sulle droghe in Italia: la domanda di cambiamento è guidata dalla società civile

Contenuti correlati