1. Casa
  2. Articoli
  3. Il Drug Council del Regno Unito sa che la repressione del GHB prende di mira le persone queer, lo raccomanda comunque

Il Drug Council del Regno Unito sa che la repressione del GHB prende di mira le persone queer, lo raccomanda comunque

Spinto dal panico dei media intorno a un cosiddetto "ondata criminale chemsex", i consulenti indipendenti per le politiche sulle droghe del Regno Unito raccomandano che le persone coinvolte con il gamma-idrossibutirrato altamente stigmatizzato e sostanze correlate (GHB-RS) siano soggette a sanzioni penali più severe.

Ma il Consiglio consultivo sull'abuso di droghe (ACMD) non ha formulato la sua raccomandazione di intensificare le risposte punitive all'unanimità. Un numero imprecisato di esperti dell'ACMD nel comitato tecnico, che ha deliberato il cambio di classificazione di GHB-RS ai sensi del Misuse of Drugs Act 1971, si è opposto. Hanno avvertito che l'intensificazione della criminalizzazione infliggerà solo, non ridurrà, danni, in particolare per le persone queer e trans.

L'ACMD è stato incaricato dal ministro dell'Interno britannico Priti Patel di indagare sul GHB-RS all'inizio del 2020, poco dopo la condanna e conseguente fissazione dei media su, un omosessuale di colore per aver commesso violenze sessuali su larga scala presumibilmente agevolate da GHB-RS. Il 20 novembre, l'ACMD pubblicato la sua valutazione dei danni del GHB-RS e le sue raccomandazioni in risposta.

La pena massima per il possesso aumenterebbe da due a cinque anni di reclusione.

I GHB-RS sono depressivi del sistema nervoso centrale, più popolari nelle scene queer e nei contesti della vita notturna. Nel 2006, GHB era considerato dal parlamento del paese per essere molto meno pericoloso della maggior parte delle altre comuni droghe da festa, tra cui alcol, ketamina, benzodiazepine, anfetamine, cannabis e LSD. Il grado è stato classificato come il secondo più basso ricevuto per danni fisici, inclusi danni cronici e acuti, in uno studio commissionato dal Comitato per la scienza e la tecnologia della Camera dei Comuni, per il quale medici, psichiatri ed epidemiologi hanno valutato i danni fisici, la dipendenza e i danni sociali di 20 farmaci.

La droga tende ad essere stigmatizzata per il suo marchio come "droga per stupro" e la sua ripida "curva dose-risposta", il che significa che il ridosaggio produce effetti esponenzialmente più intensi e può portare allo svenimento. Le overdose possono essere impedito attraverso strategie di riduzione del danno, come non mescolare con altri farmaci, dosare accuratamente con una siringa da millilitro e iniziare e procedere lentamente.

La "maggioranza" del comitato tecnico dell'ACMD ha raccomandato di riclassificare il GHB e le sostanze correlate GBL e 1,4 butandiolo (1,4-BD) dalla classe C alla classe B dell'elenco dei farmaci del Regno Unito, dove si unirebbe ad altri farmaci chemsex come mefedrone e ketamina. La pena massima per il possesso aumenterebbe da due a cinque anni di reclusione. La modifica non modificherebbe la pena massima di 14 anni per fornitori e produttori.

 

Una minoranza dissente

 

La decisione del comitato tecnico è stata presa nonostante l'avvertimento di minoranza secondo cui la riclassificazione potrebbe criminalizzare in modo univoco le persone queer e trans, il tutto contrastando la ricerca sulla salute pubblica e potenzialmente danneggiando proprio le persone che il cambiamento pretende di proteggere

Quelli contrari alla riclassificazione hanno notato, riassume il rapporto, “gli impatti non intenzionali della riclassificazione su coloro che utilizzano questi composti, in particolare quelli della comunità LGBT e coloro che utilizzano questi composti specificamente nel contesto Chemsex. Questi gruppi già vulnerabili potrebbero essere influenzati in modo sproporzionato da eventuali modifiche al sistema di giustizia penale”.

Il cambiamento potrebbe persino danneggiare i sopravvissuti alla violenza sessuale facilitata dal GHB-RS.

Hanno anche avvertito che più punizione è non la chiave per ridurre i danni. C'è una "mancanza di prove che suggeriscano che la sola riclassificazione sarebbe efficace nel ridurre i danni associati a questi composti", osserva il rapporto. "In modo schiacciante, gli esperti di sanità pubblica, come quelli dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, e gli organi di governo internazionali, come le Nazioni Unite, affermare le leggi punitive, come gli statuti sulla criminalizzazione della droga, hanno "stato dimostrato di avere esiti negativi per la salute e che contrastano le prove stabilite di salute pubblica".

Il cambiamento potrebbe persino danneggiare i sopravvissuti alla violenza sessuale facilitata dal GHB-RS. "Reati più gravi applicabili al possesso di questi composti", afferma il rapporto, "potrebbero dissuadere i consumatori ricreativi vittime di un'aggressione sessuale facilitata dalla droga dal denunciare la loro aggressione alla polizia". I queer e trans britannici sopravvissuti a crimini d'odio hanno già brutte esperienze con i poliziotti; un sondaggio del 2019 essere trovato che quasi la metà (45%) di coloro che hanno denunciato tali violenze "erano insoddisfatti di come è stata gestita la loro denuncia". Le ragioni comuni per cui i sopravvissuti non hanno denunciato tali incidenti alla polizia erano che "'non sarebbe stato preso abbastanza sul serio' e/o che 'non sarebbe successo o cambiato nulla'".

 

Le prove sui danni correlati al GHB

 

La maggioranza del Comitato tecnico ha giustificato la sua decisione sulla base di "un corpo significativo di nuove prove dei danni di questi composti emerse dall'ultima revisione della loro classificazione da parte dell'ACMD, in particolare in termini di livelli associati di morte correlata alla droga e la loro 'armamento' ( utilizzare per facilitare rapine e aggressioni sessuali).

Lo studio epidemiologico dei danni da GHB-RS è scarso rispetto al monitoraggio della salute pubblica di altri farmaci. Dei dati che esistono, i danni GHB-RS sembrano essere concentrati nelle scene queer urbane.

Rispetto ai decessi correlati ad altri farmaci, i decessi segnalati per GHB-RS sono rari.

I casi di emergenze sanitarie legate al GHB-RS nei dipartimenti di emergenza sembrano presentarsi principalmente negli ospedali di Londra, in particolare quelli situati vicino alle famose scene della vita notturna LGBTQ. Tra l'autunno 2013 e il 2014, due di questi ospedali, Guy's e St Thomas's, hanno registrato più overdose di GHB/GBL (293) rispetto a quelle di eroina (111) e cocaina (171) messe insieme.

È allarmante, ma non si può presumere che sia così in tutto il Regno Unito. In effetti, il rapporto ACMD ha rilevato che un ospedale che ha visto zero Le overdose di GHB/GBL in quel periodo di un anno "potrebbero essere più rappresentative del quadro a livello nazionale", anche se aggiungendo che "questo è difficile da determinare senza includere i dati di altri ospedali del Regno Unito".

Rispetto ai decessi correlati ad altri farmaci, i decessi segnalati per GHB-RS sono rari. Ciò non significa che non ne stiano avvenendo altri; la sostanza chimica viene rapidamente metabolizzata e eliminata dal corpo, ponendo sfide per il rilevamento post mortem.

Il rapporto ACMD presenta un quadro statistico imprevedibile. Tra il 1995 e il 2012, i ricercatori hanno registrato 159 casi in cui il GHB è stato elencato come causa di morte in Inghilterra e Galles, ovvero lo 0.5% di tutti i decessi correlati alla droga in quel periodo di 17 anni, secondo il rapporto ACMD. Numeri più recenti da Londra, un hotspot GHB-RS, tra il 2011 e il 2015 mostrano una frazione leggermente più alta dello 0.92% (61 morti su 6,633). Ma le cifre non sono nemmeno paragonabili: i numeri di Londra catturano tutti i decessi in cui "il GHB era presente in qualche forma", come spiega l'ACMD.

La "nuova prova forte di danni penali significativi" è, infatti, scarsa.

D'altra parte, la "nuova forte prova di danni criminali significativi" da GHB-RS descritta dall'ACMD è, in effetti, scarsa. Per presunte aggressioni sessuali agevolate da GHB-RS, il rapporto cita un solo caso: quello di Reynhard Sinaga, condannato per aver aggredito 48 uomini queer. Per gli omicidi presumibilmente associati a GHB-RS, ancora una volta il rapporto indica solo due casi di alto profilo: quelli di Stephen Port e Gerald Matovu. Tutti e tre i casi sono stati oggetto di resoconti sensazionalistici dei media.

La tattica di invocare alcuni casi famigerati proviene direttamente dal playbook degli Stati Uniti per la criminalizzazione del GHB-RS. Negli anni '1990, i legislatori hanno inquadrato il loro battaglia politica per criminalizzare GHB-RS come una cosiddetta droga per stupro" intorno alla morte di un'adolescente, Hillory Farias, che è stata incastrata come vittima di violenza sessuale (nonostante nessuna indicazione di tale violenza) e probabilmente non ha nemmeno preso la droga, tanto meno è morta per Esso.

Anche la richiesta dell'ACMD di aumentare le sanzioni è, chiaramente, a favore della polizia, tra le crescenti richieste del pubblico britannico di rimborsare la polizia. Gli autori del rapporto spiegano che la riclassificazione consentirebbe di "fornire alle forze dell'ordine strumenti aggiuntivi per affrontare i reati associati a questi composti". Il Regno Unito ha visto simile Rivolte contro il terrore della polizia e appelli per il defunding o l'abolizione della polizia a quelli che hanno plasmato radicalmente il 2020 negli Stati Uniti.

 

"Conseguenze non volute"

 

Il comitato tecnico ha identificato nel complesso "conseguenze indesiderate" della sua raccomandazione. Analogamente a come alcune persone che una volta usavano oppioidi da prescrizione sono poi passate all'eroina adulterata con fentanil non regolamentata, gli attuali consumatori di GHB-RS, avverte il Comitato, potrebbero "passare a un maggiore uso di GHV/GVL", due GHB correlati che non sono controllati .

La tendenza dei residenti nel Regno Unito ad adottare sostanze precedentemente poco utilizzate sulla scia delle repressioni dal lato dell'offerta ha precedenti. Dopo che il GHB è stato considerato una droga di classe C nel 2003, proprio quando gli Stati Uniti lo stavano criminalizzando, il GBL e l'1,4-BD sembravano essere sempre più utilizzati, attirando l'ACMD attenzione e risultando nella classificazione di classe C di tali sostanze nel 2009.

Il comitato tecnico ha anche osservato che la riclassificazione "può costringere gli attuali consumatori di GHB a ritirarsi dal farmaco in modo incontrollato con conseguenti impatti sulla loro salute fisica e mentale". L'astinenza da GHB-RS può avere gravi conseguenze sulla salute, come insonnia, ansia, tremori, sudorazione, aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna e psicosi.

Il rapporto ha inoltre chiesto di espandere la raccolta di dati e l'educazione, nonché i test tossicologici e i servizi di salute comportamentale per l'uso di GHB-RS.

 

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da Filtro, una rivista online che tratta il consumo di droga, la politica in materia di droga e i diritti umani attraverso una lente di riduzione del danno. Segui Filtro attivato Facebook or Twittero iscriviti al suo newsletter.

Sessi Kuwubara Blanchard è di Filter scrittore personale.

 

 

Articoli precedenti
I nuovi Talking Drugs della regione Europa orientale e Agenzia centrale [Ottobre 2020]
pagina successiva
Cinque anni fa, le famiglie bianche hanno chiesto una "guerra più delicata alla droga". Ne abbiamo preso uno?

Contenuti correlati